La farmacia da viaggio per tutta la famiglia


Che si tratti di un volo in un paese lontano, una vacanza al mare con i bambini o di un’escursione in rifugio la farmacia da viaggio deve essere adattata alle Vostre esigenze. Questo è quello che consigliamo anche in farmacia, in modo che i nostri pazienti si trovino sempre preparati a qualsiasi inconveniente capiti durante la vacanza.

Reiseapotheke für einen unbekümmerten Urlaub

Febbre e diarrea

La farmacia da viaggio va adattata, tra gli altri aspetti, all’età dei viaggiatori e a dove si svolgerà la vacanza. Un farmaco contro febbre, infiammazione e dolore e un termometro non dovrebbero comunque mai mancare. Se si viaggia in climi caldi, sono da sconsigliare le supposte che tendono a fondere già a temperature vicine ai 30°C. Il cambio d’aria e di alimentazione mette sotto stress l’intestino che diventa quindi più vulnerabile quando viene a contatto con virus e batteri. La diarrea può essere particolarmente pericolosa nei bambini piccoli a causa della rapida perdita di liquidi e di elettroliti. A ciò si può ovviare somministrando soluzioni elettrolitiche acquistabili in farmacia. I bambini soffrono in genere più frequentemente di mal da viaggio (cinetosi), per cui è bene pensare a portare con se un rimedio adeguato.

Protezione dagli insetti e creme solari

Le zanzare non sono presenti solo al mare, ma si trovano anche al lago e nei boschi. Per i più piccoli sarebbero da usare preparati naturali a base di oli essenziali limitando l’utilizzo di sostanze chimiche di sintesi. Dopo la puntura è possibile usare diversi stick e creme, non ultima la crema Rescue che può essere utile anche in caso di scottature solari. Se invece ci si deve proteggere da zanzare che possono veicolare la malaria, bisogna utilizzare spray contenenti particolari principi attivi ad adeguate concentrazioni.

Per evitare le scottature solari è consigliabile utilizzare, specialmente per i bambini, una crema ad alto fattore di protezione con filtri fisici anche se restano all’ombra. Per chi poi presenta una pelle particolarmente sensibile, esistono creme ad hoc che minimizzano il rischio di eritemi.

Chi soffre di allergia dovrebbe sempre portare con se un farmaco adatto che può essere sia un medicinale consigliato dal farmacista (OTC o SOP) o un farmaco prescritto dal medico. Un collirio è il rimedio più efficace per disturbi quali la secchezza oculare o gli occhi arrossati e può rappresentare una valida aggiunta alla farmacia da viaggio.

Materiale per medicazione

Forbici, cerotti, garze e bende sono da ritenersi quasi indispensabili per una vacanza in sella alla bicicletta o per qualche gita all’aria aperta.
Esistono inoltre spray disinfettanti che non bruciano e che sono quindi particolarmente graditi dai più piccoli. Per facilitare la rimozione di schegge di legno è utile usare una crema all’ittiolo mentre nel caso di ferite infette è necessaria una crema antibiotica. Un gel all’arnica si dimostra spesso un rimedio efficace nel caso di leggere contratture muscolari o di ematomi. Se poi un nuovo paio di scarpe vi sta facendo vedere le stelle, basterà applicare un cerotto per le vesciche per riuscire a proseguire la Vostra camminata.

Terapie croniche e viaggi in terre lontane

Se un componente della famiglia assume quotidianamente farmaci, è necessario che ci si organizzi portando con se la quantità adeguata a coprire la normale posologia. Questo genere di dimenticanze accade purtroppo spesso, come ci capita di osservare in farmacia. Soprattutto se si viaggia all’estero, può essere utile portare con se una ricetta del proprio medico indicante nome del principio attivo e dosaggio del farmaco che si prende abitualmente. In questo modo sarà possibile acquistare, se necessario, il farmaco sul posto. Se i medicinali da portare con se sono sensibili alle alte temperature, si dovrà provvedere al loro trasporto in contenitori adeguati (borse frigo). Infine, se si viaggia in paesi critici dal punto di vista sanitario può essere utile parlarne prima con il medico e iniziare adeguate cure preventive (ad esempio per la malaria) o effettuare particolari vaccinazioni. In questi casi bisogna informarsi con un certo anticipo rispetto al viaggio.

Il vademecum della farmacia da viaggio

  • Medicinali personali da assumere regolarmente
  • Prodotti contro febbre, dolore e infiammazione
  • Termometro
  • Farmaci contro la diarrea (ad esempio loperamide, carbone vegetale, soluzioni elettrolitiche)
  • Antizanzare
  • Creme solari
  • Creme per trattare punture di insetto o scottature solari
  • Materiale per medicazione e un disinfettante
  • Creme di vario genere (all’arnica, all’ittiolo, antibiotica
  • Collirio
  • Un rimedio contro l’allergia (antistaminico o cortisone)
  • Eventualmente un antibiotico (se prescritto dal medico)

Dr. Marialuise Maier“Ovunque andiate Vi auguro una vacanza rilassante!”

Dr. Marialuise Maier
St. Ulrichapotheke Algund